Il mondo delle Onicotecniche!

Ciao ragazze,

oggi ho deciso di raccontarvi un pezzettino del “mio primo mondo” scrivendovi qualche nozione per dare un pò di valore alla professione dell’ onicotecnica, la quale viene spesso sottovalutata. Molte persone si improvvisano tali senza aver studiato e senza avere le minime conoscenze né della zona da trattare né dei prodotti da utilizzare e questo mi fa molta rabbia, in quanto quest’ultime spesso causano problemi, più o meno gravi, sulle clienti e di conseguenza queste donne si ritrovano a pensare che “il gel faccia male alle unghie” o che” l’unghia naturale abbia bisogno di una pausa per riprendersi da questi trattamenti”.sad

Due affermazioni completamente errate in quanto il gel viene applicato sull’unghia naturale non alterando la sua composizione, ovviamente se applicato da una professionista con prodotti professionali, ma d’altronde voi andreste a fare i capelli da una persona che non ha studiato per fare la parrucchiera con prodotti di dubbia provenienza e qualità?

Torniamo a noi…le unghie sono formate da piccoli strati di cheratina ed acqua (in quantità variabile) e hanno come funzione, oltre  a quella estetica, quella di proteggere l’ultima falange (falangetta) ed aiuta il tatto.

Una caratteristica principale dell’unghia è quella di essere in continua crescita, ovvero mediamente 3/4 mm al mese e quindi si ha una rigenerazione completa in 4 mesi, ma questo dato può variare a seconda delle stagioni (più ricrescita di estate rispetto all’inverno in quanto il nostro flusso sanguigno varia in base al caldo ed al freddo)!

Le unghie sono composte da:

– MATRICE -> parte non visibile dell’unghia ed è la zona dove vengono prodotte le cellule, proprio per questo se si causano danni in questa zona sono definitivi, in quanto non nasceranno più cellule nuove;

– LAMINA UNGUEALE -> si trova sopra il letto ungueale e serve a proteggere da agenti chimici e traumi vari  il letto ungueale, il polpastrello, la parte visibile della matrice e la parte dorsale della falange;

– LUNULA -> è la lunetta bianca visibile alla base dell’unghia ed è di colore bianco in quanto è la zona dove fuoriescono le nuove cellule e dove non ci sono ancora i vari strati dell’unghia sovrapposti;

– CUTICOLA -> è un sottile inspessimento cheratinoso, si trova alla base dell’unghia stessa ed ha come funzione quella di chiudere la “fessura” tra lamina ungueale ed epidermide così da evitare ad agenti chimici e/o microorganismi di danneggiare la matrice;

– MARGINE DISTALE -> è la parte finale dell’unghia che si distacca del letto ungueale (zona bianca);

– IPONICCHIO -> è la pellicina che si trova tra il margine distale e il letto ungueale.

Voi che esperienze avete avuto nella vostra vita?blink

Aspetto i vostri racconti e se volete potrete contattarmi in privato scrivendomi una mail a: info@saramakeupnails.it per una CONSULENZA GRATUITA sulle vostre unghiesmile

A presto,

Sarakiss

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *