Firenze: ciò che abbiamo visto in un week-end

Ognuno di noi ha dei sogni nel cassetto e delle mete che sogna da sempre di poter vedere 😀 Una di queste, da sempre, per me era Firenze! 😀 A volte si visitano più frequentemente città estere e non si vedono invece le città del nostro splendido Paese e così finalmente, nel ponte del Primo Maggio, ci siamo potuti concedere un week-end fiorentino con mia grande felicità! Ho deciso di scrivere questo post per cercare di darvi delle indicazioni su ciò che vale davvero la pena vedere e qualche dritta “economica”, perché diciamocelo Firenze è tra le città italiane più care! Il mio consiglio “economico” è di pernottare in un bed & breackfast, non in un hotel e a parer mio la zona migliore è nei pressi della stazione, specialmente se come noi arriverete a Firenze in treno. Appena arrivati abbiamo fatto un giro in città e abbiamo visto:

Piazza della Signoria   
Ponte Vecchio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Subito dopo abbiamo preso uno dei tanti autobus che portano a Piazzale Michelangelo, “una meravigliosa terrazza”, dove si può ammirare Firenze in tutta la sua bellezza…quindi vi consiglio di non perdervela!

          

Piazzale Michelangelo

Oltre la bellezza di questo straordinario piazzale, siamo rimasti affascinati dal Duomo (Cattedrale di Santa Maria del Fiore), della cupola del Brunelleschi, del campanile e del Battistero di San Giovanni, anche se non vi nego che le file per poterli visitare all’interno sono veramente lunghe ed estenuanti, quindi purtroppo siamo riusciti a visitare all’interno soltanto la Cattedrale, con annessa la cripta (una gran delusione, davvero niente di che) ed il battistero…nel quale appena entri non puoi far altro che alzare la testa e rimaner incantato da tutta quella bellezza, quindi è inutile dirvi che ve la consiglio vivamente!

 

Vi consiglio poi di visitare la Chiesa di Santa Maria Novella (che si trova proprio nei pressi della stazione ed infatti hanno lo stesso nome), molto più bella all’esterno che all’interno a nostro parere e la Chiesa di Santa Croce, molto bella all’esterno ma è l’interno che ci ha lasciato incantati ed essendo meno conosciuta riuscirete ad entrarci con più facilità!

Chiesa di Santa Maria Novella
Chiesa di Santa Croce

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Non potete non gustatevi una bella bistecca fiorentina e poi passeggiatina serale in piazza duomo dove potrete vedere tutto il complesso del Duomo illuminato…molto suggestivo!!!

Data la mia esperienza, il mio consiglio più grande è quello di andare, se possibile, a visitare Firenze nei giorni feriali, perché essendo una città molto turistica durante i festivi o ancor di più nei “ponti” il vostro tempo sarebbe “sprecato” a fare interminabili file per vedere qualsiasi cosa! Spero di avervi dato qualche buona dritta e di avervi trasmesso il mio amore per questa fantastica città, che ha superato le nostre aspettative!!!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *