La cura del viso!

Spesso noi donne ci trucchiamo quotidianamente senza magari dar troppa attenzione a quanto sia importante prima detergere e idratare la nostra pelle e di come bisogna farlo nel modo giusto! Per prima cosa bisogna imparare a riconoscere di che tipo è la nostra pelle, ovvero se è grassa, secca, mista/normale, sensibile o invecchiata/danneggiata dal sole.

La prima regola è sicuramente quella di NON andare MAI a dormire TRUCCATE!

Per prendersi cura della propria pelle, in fondo, bastano solo 3 mosse:
-pulire il viso (con un detergente giusto per la propria pelle),
-idratare la pelle (con una crema scelta appositamente),
-proteggere la nostra pelle sia dai raggi UVB (che possono causare ustioni solari) sia dai raggi UVA (che danneggiano la nostra pelle nel tempo provocandone un invecchiamento precoce).

Così facendo, quando andrete a truccare il vostro viso avrete davanti a voi, come direbbe un pittore , “una tela liscia su cui lavorare” e l’applicazione del make-up risulterà omogenea e duratura ottenendo un ottimo risultato!

E’ importante idratare e nutrire la nostra pelle per difenderla dai fattori esterni (freddo, vento, batteri, smog), così facendo si possono anche prevenire, o perlomeno ridurre l’insorgere di rughe, smagliature e screpolature, che sono assolutamente antiestetiche e molto fastidiose.

Per fare tutto ciò si possono utilizzare vari prodotti che possiamo trovare in commercio oppure utilizzare anche dei rimedi naturali, ad esempio il burro di Karitè che ha proprietà emollienti, nutrienti, idratanti ed è ricco di vitamine A, E ed D. Inoltre ha proprietà cicatrizzanti e lenitive del dolore, quindi si può usare anche per delle piccole scottature.

Io personalmente lo amo e lo utilizzo molto spesso per le mie labbra, così sono sempre nutrite e protette dai fattori esterni.
Ovviamente anche io utilizzo spesso prodotti in commercio, appositamente di diverse aziende per poterli mettere a paragone, perché sicuramente sono più pratici da reperire e da utilizzare specialmente se si ha poco tempo.
Un bacione!
Sara.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *